Primer AC

Primer ancorante acrilico per superfici assorbenti

Ponte di ancoraggio, monocomponente, per interni ed esterni, composto da speciali resine acriliche in dispersione acquosa studiato per consolidare ed uniformare l’assorbimento di superfici assorbenti. Una volta essiccato, forma un film che consolida la superficie e favorisce l’adesione delle successive applicazioniInibisce la formazione di efflorescenze saline e riduce l’assorbimento di acqua nel supporto, prolungando il tempo di lavorabilità delle successive finiture cementizie. Il Primer AC è caratterizzato da basso consumo, elevata resa e basso contenuto di VOC; è esente da solventi.

Informazioni

Campi di Impiego

Per interni ed esterni.

Esempi di applicazione:

  • su intonaci base gesso, prima di procedere con rasature cementizie

  • come promotore di adesione su superfici assorbenti, prima dell’applicazione di rasanti cementizi o finiture a base gesso

  • per regolare l’assorbimento del supporto prima dell’applicazione di lisciature autolivellanti, in modo da ridurre la formazione di bolle ed evitare che il substrato sottragga acqua all’impasto cementizio

Ciclo Applicativo
Preparazione del supporto

Il supporto deve essere asciutto e stagionato. Le superfici da trattare devono essere pulite, prive di polvere, di parti incoerenti, di oli, grassi e strutturalmente stabili. Asportare tutte le parti ammalorate, rimuovere accuratamente le precedenti pitture in via di sfogliamento e le eventuali efflorescenze presenti

Applicazione

Per applicazioni su superfici in gesso o in anidrite diluire il prodotto al 100% con acqua. Se necessario applicare due mani di prodotto.

Per applicazioni su superfici cementizie diluire al 50-200% con acqua a seconda dell’assorbimento del supporto.

Stendere il prodotto uniformemente sul supporto mediante una pennellessa. Attendere circa 4 ore prima di procedere alla sovrapplicazione delle finiture.

Avvertenze

Assicurarsi che i supporti siano perfettamente asciutti e stagionati. Non applicare su superfici calde, nelle ore di alta esposizione solare, in giornate ventose o piovose o con temperatura inferiore a +10°C o superiore a +35°C.

Non applicare su supporti bagnati o gelati o con presenza di umidità di risalita.

Prima dell’applicazione su massetti cementizi o in anidrite assicurarsi che l’umidità residua sia inferiore ad un dato valore stabilito, in conformità a quanto previsto dalle norme di riferimento per la posa dei rivestimenti di finitura (es. piastrelle in ceramica, pietra naturale, parquet, moquette, ecc).

Immagazzinamento e conservazione

Il prodotto è confezionato in imballi idonei. Ogni confezione è etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il lotto di produzione. Mantenere in luogo fresco e asciutto. È necessario mantenere l’integrità dell’imballaggio.

Voce di capitolato

Primerizzazione di supporti assorbenti a base gesso con primer ancorante acrilico, tipo PRIMER AC della CHIRAEMA SRL, costituito da speciali resine acriliche in dispersione acquosa e additivi vari. Le superfici da trattare dovranno essere solide, asciutte e la temperatura ambiente dovrà essere compresa tra i 5°C e i 30°C. L’applicazione dovrà essere effettuata mediante pennello o rullo con un consumo di  0,2lt/m².

Dati Tecnici

Applicazione : Pennellessa

Confezioni : l 5 – l 10 – l 25

Colore : azzurro

Temperatura di applicazione : da +10°C a +35°C

Umidità relativa dell’ambiente : < 75%

Temperatura del supporto : min. +5 °C / max. +35 °C

Temperatura di conservazione : in imballo originale – min. +5 °C / max. +30 °C

Diluizione : 50-200%, secondo l’uso

Consumo : ca. 0,1-0,2 l/m²

Pulizia attrezzi : acqua subito dopo l’uso

Peso specifico : ca. 1,01 ±0,05 kg/dm³ secondo EN ISO 2011-1

Essiccazione a 23°C / 65% U.R. : ca. 4 ore

Residuo solido : 25%

COV : < 30 gr/l (2010) Cat. h: primer fissanti – base acqua (Dir. 2004/42/CE)

I dati contenuti sulle presenti schede tecniche si riferiscono a prove di laboratorio. Le indicazioni e le modalità riportate possono essere soggette a modifiche nel tempo in funzione di eventuali miglioramenti delle tecnologie produttive. L’applicazione dei prodotti ha luogo al di fuori del nostro controllo non potendo intervenire direttamente sulle condizioni dei cantieri e sull’esecuzione dei lavori. Tutte le indicazioni sono di carattere generale, non vincolano in alcun modo la nostra azienda e pertanto la responsabilità ricade esclusivamente sul cliente. Si consiglia una prova preventiva del prodotto al fine di verificarne l’idoneità all’impiego previsto. Il servizio tecnico è a disposizione per fornire informazioni aggiuntive.

Accessibility Toolbar