Mur Opal Extra

Idropittura al quarzo per esterni

Pittura al quarzo a base di copolimeri acrilici in emulsione acquosa, farine di quarzo, pigmenti resistenti ai raggi UV, inerti micronizzati ed additivi. Di facile applicazione e scorrevolezza, è immune agli alcali dei muri ed è resistente all’abrasione, agli agenti atmosferici aggressivi, agli agenti inquinanti ed alla salsedine. Assicura un’ottima impermeabilizzazione, una finitura opaca ed uniforme, leggermente ruvida, dal piacevole aspetto estetico. Protegge le pareti a lungo ed è durevole. Non teme l’aggressione dello smog. Una volta essiccato, il prodotto protegge le superfici dalla proliferazione di muffe e alghe. E’, infatti, concepito con Tecnologia Anti-Alga, protezione contro i microrganismi e contro la crescita di alghe e muffe, con un ampio spettro di azione. E’ colorabile mediante Sistema Tintometrico Color Meter Pro di Chiraema e potenziato con Tecnologia Coloresist by Chiraema che assicura:

– maggiore tenuta del colore nel tempo

– colorazione standardizzata

– sicurezza della riproducibilità della tinta

– maggiore copertura

– gamma di colori illimitata.

Informazioni

Campi di Impiego

Prodotto adatto all’utilizzo esterno ed interno, nell’edilizia pubblica e privata, per la protezione, il ripristino e la finitura di facciate. Applicabile su superfici vecchie e nuove e su diversi tipi di supporto, quali:

  • intonaci civili
  • rivestimenti plastici esistenti
  • intonaci di malta bastarda o trattati con rasanti minerali
  • elementi prefabbricati in conglomerati di cemento
  • intonaci minerali di finitura e su tutti i supporti assorbenti, ben asciutti e stagionati.
Ciclo Applicativo
Preparazione del supporto

– Su superfici nuove: assicurarsi che i supporti siano completamente stagionati ed eliminare la polvere. Pulire eventuali macchie di sporco, trattare quindi il supporto con una mano di primer acrilico (Primer al Quarzo). In presenza di superfici molto assorbenti, pretrattare con fissativo isolante (vedi Isoplast Isolsov) ed attendere 12 ore prima di rifinire con Mur Opal Extra.

– Su supporti già trattati e/o parzialmente degradati: asportare le parti non perfettamente aderenti, lo sporco, le efflorescenze saline e le precedenti pitture in fase di sfogliamento; effettuare il ripristino delle zone danneggiate con idonei prodotti della Linea RiparaThor, livellare le irregolarità ed uniformare l’assorbimento del supporto con prodotti per la rasatura (Rasapro o Rasapro flex), trattare con un primer acrilico (Primer al Quarzo) ed attendere 12 ore prima di applicare Mur Opal Extra.

– Su rivestimenti acrilici preesistenti: assicurarsi che il supporto sia pulito, asciutto, privo di parti incoerenti, muffe o sostanze oleose.

Finitura

Applicare due mani di Mur Opal Extra opportunamente diluito con acqua (1° mano ca. 20-30% – 2° mano ca. 15-20%) con un intervallo di circa 6-8 ore una dall’altra. Il prodotto può essere applicato con rullo o pennello; si raccomanda di avere cura di esercitare con l’attrezzo una buona azione meccanica sul supporto in modo da consentire un buon ancoraggio.

Avvertenze

Assicurarsi che i supporti siano perfettamente asciutti e stagionati. Non applicare su superfici calde, nelle ore di alta esposizione solare, in giornate ventose o piovose o con temperatura inferiore a +5°C o superiore a +35°C. Proteggere le facciate esterne dalla pioggia per almeno 48 ore. Per evitare leggere differenze di tonalità, le superfici ampie vanno realizzate con prodotto proveniente da un unico lotto. Evitare l’applicazione del materiale su una stessa facciata in tempi o condizioni ambientali diversi, poiché ciò potrebbe causare leggere variazioni di colore.

Contiene specifico additivo antialga e fungicida ad ampio spettro di azione che copre una vasta gamma di microrganismi. Benché le aziende produttrici di tale additivo, abbiano individuato un certo numero di fungine e algali (la cui crescita è stata bloccata), l’efficacia degli additivi testati in laboratorio è limitata nel tempo, si riferisce alle spore isolate nelle prove di laboratorio ed è attiva fino a esaurimento del principio attivo, ciò a causa della variabilità ambientale e climatica.

Immagazzinamento e conservazione

Il prodotto è confezionato in imballi idonei. Ogni confezione è etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il lotto di produzione. Mantenere in luogo fresco e asciutto. È necessario mantenere l’integrità dell’imballaggio.

Voce di capitolato

Decorazione e protezione di superfici esterne con pittura al quarzo, tipo MUR OPAL EXTRA della CHIRAEMA SRL, costituita da copolimeri acrilici in emulsione acquosa, farine di quarzo, pigmenti resistenti ai raggi UV, inerti micronizzati ed additivi vari. La pittura dovrà essere applicata in due mani, con pennello o rullo, con un consumo medio di 0,5 kg/mq.

Conformità

Dati Tecnici

Applicazione : Rullo – Pennello

Confezioni : l 5 – l 14

Colore : tinte cartella – ottenibili mediante il Sistema Tintometrico Color Meter Pro

Temperatura di applicazione : da +5°C a +35°C

Umidità relativa dell’ambiente : < 75%

Temperatura del supporto : min. +5 °C / max. +35 °C

Umidità del supporto : < 10%

Temperatura di conservazione : in imballo originale – min. +5 °C / max. +30 °C

Diluizione in volume : con acqua: 1a mano ca. 20-30% – 2a mano ca. 15-20%

Sovrapplicazione : dopo 6-8 ore

Essiccazione a 23°C / 65% U.R. : asciutto 8-12 ore – indurito 18-24 ore

Consumo : ca. 7-8 m²/lt per mano

Pulizia attrezzi : acqua subito dopo l’uso

Classificazione : W2 S2 G3 E3 V3 A0 C0 secondo UNI EN 1062-1

Permeabilità all’acqua : Classe W2 – media (0,1-0,5 kg/m²*h0,5 secondo EN 1062-3)

Granulometria : Classe S2 – media (< 300 µm secondo EN ISO 787/18)

Brillantezza : Classe G3 – opaco (< 10% secondo EN ISO 2813)

Spessore film secco : Classe E3 (100-200 µm secondo ISO 3233)

Grado di Trasmittanza vapore acqueo : Classe V3 – bassa (Sd > 1,4 m secondo EN ISO 7783-2)

Resistenza alla fessurazione : Classe A0 (non pertinente secondo EN 1062-7)

Permeabilità all’anidride carbonica : Classe C0 (non pertinente secondo EN 1062-6)

Resistenza al lavaggio : > 5000 cicli (secondo UNI 10560)

Resistenza agli alcali : resistente (secondo EN 10795)

Peso specifico : 1,7 ±0,05 kg/dm³ secondo EN ISO 2811-1

Viscosità di fornitura a 20°C e 20 rpm : 13500-14500 cps

PH : 8

COV : < 40 gr/l (2010) Cat. c: pitture per pareti esterne di supporto minerale – base acqua (Dir. 2004/42/CE)

Pallet : 33 latte da L 14

I dati contenuti sulle presenti schede tecniche si riferiscono a prove di laboratorio. Le indicazioni e le modalità riportate possono essere soggette a modifiche nel tempo in funzione di eventuali miglioramenti delle tecnologie produttive. L’applicazione dei prodotti ha luogo al di fuori del nostro controllo non potendo intervenire direttamente sulle condizioni dei cantieri e sull’esecuzione dei lavori. Tutte le indicazioni sono di carattere generale, non vincolano in alcun modo la nostra azienda e pertanto la responsabilità ricade esclusivamente sul cliente. Si consiglia una prova preventiva del prodotto al fine di verificarne l’idoneità all’impiego previsto. Il servizio tecnico è a disposizione per fornire informazioni aggiuntive.

Accessibility Toolbar