Malta da muratura

Malta cementizia da allettamento M2,5

Malta da muratura premiscelata, composta da cemento Portland, calce idrata, sabbie selezionate per qualità e granulometria ed additivi chimici, formulata per l’allettamento e la stilatura di murature in mattoni, blocchi in laterizio e tufo.

Consente una celere esecuzione dei lavori in quanto per l’incollaggio degli elementi non necessita altro che l’acqua d’impasto; questo si traduce in un cantiere privo di polvere libera e quindi non è necessario avere spazi più ampi.

Informazioni

Campi di Impiego

E’ ideale per:

  • l’allettamento di murature faccia a vista, in mattoni o blocchi in laterizio
  • stilatura di pietre naturali e artificiali
  • interventi di scuci-cuci su murature esistenti
  • incollare laterizi, tufo, pietre, blocchi in cemento, tramezze, ecc.
  • realizzazione di paramenti murari
Ciclo Applicativo
Preparazione del supporto

Pulire bene il supporto su cui incollare i blocchi e renderlo il più possibile ruvido ed assorbente, per evitare che le impurità presenti limitino l’adesione del prodotto. Gli elementi da allettare devono essere privi di polvere e sporcizia, esenti da oli o grassi.

Le murature devono essere pulite e consistenti, prive di parti incoerenti, di polvere, muffe o efflorescenze. Rimuovere eventuali residui di precedenti lavorazioni e la malta di allettamento inconsistente che potrebbero pregiudicare l’adesione. Ricostruire le parti mancanti della muratura con la tecnica del cuci-scuci mediante l’utilizzo della stessa malta.

Bagnare la muratura o gli elementi da allettare ed attendere l’evaporazione dell’acqua superficiale.

Preparazione dell’impasto

Versare in un recipiente la quantità di acqua necessaria per impastare un sacco di prodotto, aggiungere gradualmente la polvere e miscelare con agitatore a giri lenti o in betoniera fino ad ottenere una pasta omogenea e priva di grumi. Far riposare l’impasto per 5 minuti e rimescolare brevemente prima dell’utilizzo.

Applicazione

Applicare mediante cazzuola. Nel caso di murature faccia a vista, creare il letto di posa con la malta da muratura, assestare l’elemento da allettare effettuando dei movimenti rotatori, in modo da ottenere il corretto posizionamento degli elementi. La malta in eccesso deve essere tagliata a filo muro con la cazzuola. Nel caso di impiego per la stilatura di pietre, si raccomanda di stendere il prodotto tra i conci ed esercitare una leggera pressione per favorirne l’adesione.

Avvertenze

Preparare l’impasto con acqua pulita, non salmastra. Non applicare il prodotto a temperatura ambiente inferiore a +5°C o superiore a +35°C, nelle ore di alta esposizione solare, in giornate che minacciano pioggia e/o con forte vento. Proteggere l’applicazione da pioggia, vento, sole o rapida essiccazione nelle 24-48 ore successive alla messa in opera. In caso di applicazione nella stagione calda assicurare un’essiccazione costante con l’utilizzo di ponteggi e rete frangisole/frangivento. Non aggiungere additivi, cemento o altri leganti al contenuto di un sacco. Si raccomanda di impastare l’intero contenuto di un sacco in un’unica soluzione. Non utilizzare come boiacca consolidante per le murature a sacco.

Voce di capitolato

Allettamento di murature a faccia vista, stilatura di pietre,  interventi di cuci-scuci su murature esistenti, con malta cementizia (con classe di resistenza M2,5 secondo la norma UNI EN 998-2), tipo MALTA DA MURATURA  della CHIRAEMA SRL, costituita da cemento grigio, calce idrata, inerti selezionati e additivi vari. La malta verrà impiegata per l’elevazione di pareti interne ed esterne in mattoni, pietra, laterizi, tufo o blocchi in calcestruzzo.

Conformità

Dati Tecnici

Applicazione : Cazzuola

Confezioni : kg 25

Colore : grigio

Acqua d’impasto : ca. 5 L per sacco

Consumo : ca. 12-14 kg/m² per cm di spessore

Temperatura di applicazione : da +5°C a +35°C

Tempo di lavorabilità : 180 min secondo la norma EN 1015-9

Contenuto ioni cloruro : < 0,1 % secondo la norma EN 1015-17

Contenuto d’aria : 4 % secondo la norma EN 1015-7

Resistenza a compressione : &gt; 2,5 N/mm² secondo la norma EN 1015-11

Adesione a taglio : 0,15 N/mm² valore da prospetto secondo EN 998-2

Assorbimento d’acqua : 0,97 kg/(m² x min0,5) secondo la norma EN 1015-18

Coefficiente di permeabilità al vapore acqueo µ : 15/35 secondo la norma EN 1015-19

Massa volumica del prodotto indurito : 1941 kg/m3 secondo la norma EN 1015-10

Diametro max dell’inerte : 2 mm secondo la norma EN 1015-1

Conducibilità termica : 1,16 W/m K secondo la norma EN 1745:2002

Durabilità : NPD

Reazione al fuoco : A1 secondo la norma EN 13501-1

Pulizia attrezzi : acqua subito dopo l’uso

Pallet : 60 sacchi da kg 25

I dati contenuti sulle presenti schede tecniche si riferiscono a prove di laboratorio. Le indicazioni e le modalità riportate possono essere soggette a modifiche nel tempo in funzione di eventuali miglioramenti delle tecnologie produttive. L’applicazione dei prodotti ha luogo al di fuori del nostro controllo non potendo intervenire direttamente sulle condizioni dei cantieri e sull’esecuzione dei lavori. Tutte le indicazioni sono di carattere generale, non vincolano in alcun modo la nostra azienda e pertanto la responsabilità ricade esclusivamente sul cliente. Si consiglia una prova preventiva del prodotto al fine di verificarne l’idoneità all’impiego previsto. Il servizio tecnico è a disposizione per fornire informazioni aggiuntive.

Accessibility Toolbar