Level Floor Maxi

Malta cementizia autolivellante per spessori medio-bassi

Malta autolivellante composta da cementi speciali, sabbie di quarzo a granulometria selezionata ed additivi specifici che conferiscono al prodotto facilità di applicazione, buona lavorabilità, elevata adesione al supporto e ottima resistenza alla compressione. Applicabile in spessori compresi tra 5 e 25 mm, non subisce ritiri apprezzabili.

Informazioni

Campi di Impiego

Utilizzata all’interno per livellare imperfezioni del supporto sia in presenza di sottofondi nuovi che preesistenti. Adatta a ricevere le pavimentazioni, risulta idonea per livellare e regolarizzare le planarità di: massetti cementizi preventivamente primerizzati,  superfici ceramiche o in pietra naturale, solo se preventivamente trattati.

Ciclo Applicativo
Preparazione del supporto

I supporti devono essere asciutti, solidi, privi di polvere e di parti incoerenti, esenti da vernici, cere, oli, ruggine e tracce di gesso. Le parti non abbastanza solide devono essere asportate. Consolidare le superfici con specifici primer per uniformare l’assorbimento del sottofondo (vedi Primer Epossidico H2O o Isoplast 581). Su superfici di ceramica o pietra naturale applicare preventivamente una mano di Primer Sand. Fissare lungo le pareti ed i pilastri delle bandelle di materiale comprimibile dello spessore di circa 3-5 mm per un’altezza superiore a quella del massetto da realizzare.

Preparazione dell’impasto

Impastare un sacco di prodotto con circa 5 litri di acqua, mediante miscelatore a basso numero di giri, fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Lasciare riposare 2-3 minuti e poi rimescolare brevemente. Avere cura di impastare solo la quantità necessaria di prodotto da applicare entro 20-30 minuti (alla temperatura di 25°C). In fase di miscelazione cercare di far fuoriuscire l’aria eventualmente inglobata.

Applicazione

L’impasto va steso in spessori da 5 a 25 mm, mediante spatola metallica di grandi dimensioni o mediante racla. Subito dopo aver applicato il materiale, passare un rullo frangibolle su tutta la superficie.

Avvertenze

Si raccomanda di utilizzare per l’impasto acqua pulita, non salmastra. Non aggiungere al prodotto calce, cemento o altri additivi. Non aggiungere acqua per recuperare l’impasto che ha già iniziato la presa. Non utilizzare a temperatura inferiore a +5°C o superiore a +35°C.  I tempi di lavorabilità del prodotto potrebbero variare in funzione dalla temperatura esterna.

Non utilizzare per sottofondi soggetti a continua risalita di umidità. Non applicare su sottofondi flessibili.

Prima della posa dei successivi rivestimenti verificare il contenuto di umidità residua con igrometro a carburo.

Lo stoccaggio del prodotto in magazzino per troppo tempo potrebbe causare un aumento dei tempi di presa. Non utilizzare il prodotto se il sacco è stato precedentemente aperto.

Voce di capitolato

Regolarizzazione di pavimenti leggermente irregolari, mediante malta cementizia autolivellante, tipo LEVEL FLOOR MAXI della CHIRAEMA SRL, costituita da cementi speciali, sabbie di quarzo a granulometria selezionata ed additivi specifici. I supporti dovranno essere puliti, solidi, asciutti e privi di parti in fase di distacco. Il prodotto dovrà essere impastato con acqua e applicato con idoneo frattone fino ad ottenere uno spessore non superiore compreso tra 5 e 25 mm. Consumo medio: 1,6 kg/m² per mm di spessore.

Dati Tecnici

Applicazione : Frattone acciaio – Frattone dentato – Rullo Frangibolle

Colore : grigio

Acqua d’impasto : ca. 5 l per sacco

Consistenza dell’impasto : fluido

Consumo : ca. 1,6 kg/m² per mm di spessore

Spessore d’applicazione : da 5 a 25 mm

Diametro max dell’inerte : 0,6 mm

Massa Volumica Apparente : 1,3 kg/dm³

Durata dell’impasto : ca. 30 minuti

Resistenza a compressione : > 20 N/mm² (dopo 28 gg)

Resistenza a flessione : > 7 N/mm² (dopo 28gg)

Temperatura di applicazione : da +5°C a +35°C

Pulizia attrezzi : acqua subito dopo l’uso

Pallet : 60 sacchi da kg 25

I dati contenuti sulle presenti schede tecniche si riferiscono a prove di laboratorio. Le indicazioni e le modalità riportate possono essere soggette a modifiche nel tempo in funzione di eventuali miglioramenti delle tecnologie produttive. L’applicazione dei prodotti ha luogo al di fuori del nostro controllo non potendo intervenire direttamente sulle condizioni dei cantieri e sull’esecuzione dei lavori. Tutte le indicazioni sono di carattere generale, non vincolano in alcun modo la nostra azienda e pertanto la responsabilità ricade esclusivamente sul cliente. Si consiglia una prova preventiva del prodotto al fine di verificarne l’idoneità all’impiego previsto. Il servizio tecnico è a disposizione per fornire informazioni aggiuntive.

Accessibility Toolbar