Epoxy

Finitura epossidica atossica bicomponente

Prodotto bicomponente a base di pigmenti, fillers neutri e resine epossidiche esenti da solvente. Il prodotto a completa essiccazione si presenta lucido, molto duro, insolubile in acqua, alcool, solventi e perfettamente resistente alle aggressioni chimiche. Epoxy supera abbondantemente le prove di cessione stabilite dal D.M. 21 Marzo 1973 ed è pertanto idoneo al contatto permanente con sostanze alimentari.

Informazioni

Campi di Impiego

Indicato per la verniciatura di serbatoi, vasche, silos, cisterne, celle frigorifere in ferro o cemento contenenti sostanze alimentari, ma allo stesso tempo, grazie alle sue caratteristiche particolari trova largo impiego nella verniciatura di pareti e pavimentazioni d’ambienti dove è indispensabile la perfetta sterilità, o in locali dove sono lavorate sostanze organiche facilmente degradabili tipo mattatoi, industrie conserviere, di trasformazione del pescato, caseifici e pastifici.

Il prodotto è fornito con certificato di analisi – Rilasciato dall’Università di Messina – Dipartimento di Chimica Organica e Biologica.

Ciclo Applicativo
Preparazione del supporto

Su cemento: Assicurarsi che sia perfettamente asciutto, spazzolare con mezzo meccanico o manuale per creare porosità ideale all’ancoraggio e spolverare accuratamente. In presenza di supporti umidi è opportuno applicare una mano di Primer Epossidico H2O.

 

Su ferro: Asportare eventuali incrostazioni o ruggine, carteggiare con abrasivi a grana medio-grossa meccanicamente o manualmente e pulire con alcool. Su fondi già verniciati procedere carteggiando con abrasivi a grana media o pulire con idropulitrice ad alta pressione, verificare la rimozione di parti sfoglianti e l’effettiva opacità della superficie.

Finitura

Il prodotto ha una vita utile ridotta, quindi è necessario utilizzarlo entro 50-60 minuti circa dalla catalisi. Mescolare accuratamente l’intero contenuto della parte B (catalizzatore) con la parte A (finitura), aggiungere Alcool Etilico 94° Uso Alimentare in percentuale del 5-10%. Secondo il tipo di applicazione procedere con la prima mano distribuendo uniformemente il prodotto, applicare una seconda mano di Epoxy dopo 12 ore ma entro le 24 ore opportunamente catalizzato e diluito.

Avvertenze

Si raccomanda di attendere 7 giorni prima di immettere alimenti nei contenitori. Non applicare a temperatura inferiore a +10°C, eventualmente riscaldare sia la miscela che il supporto non a contatto diretto con fiamme.

Dati Tecnici

Applicazione : Rullo – Pennello – spruzzo airless

Confezioni : kg 5 – kg 20

Colore : bianco – rosso ossido

Diluente pulizia : diluente epossidico o nitro subito dopo l’uso

Diluizione in peso : 5-10 % con alcool etilico 94° uso alimentare

Peso specifico : 1,55 kg/dm³

Rapporto di miscela : bianco: parte A 85 pp. – parte B 15 pp. – rosso: parte A 80 pp. – parte B 20 pp.

Resa teorica : ca. 2 m²/kg per due mani

Residuo secco : 98%

Sovrapplicazione : dopo 12 ore ma entro 24 ore

Spessore del film : 200-300 micron

Vita utile : ca. 50-60 min. a 20°C

I dati contenuti sulle presenti schede tecniche si riferiscono a prove di laboratorio. Le indicazioni e le modalità riportate possono essere soggette a modifiche nel tempo in funzione di eventuali miglioramenti delle tecnologie produttive. L’applicazione dei prodotti ha luogo al di fuori del nostro controllo non potendo intervenire direttamente sulle condizioni dei cantieri e sull’esecuzione dei lavori. Tutte le indicazioni sono di carattere generale, non vincolano in alcun modo la nostra azienda e pertanto la responsabilità ricade esclusivamente sul cliente. Si consiglia una prova preventiva del prodotto al fine di verificarne l’idoneità all’impiego previsto. Il servizio tecnico è a disposizione per fornire informazioni aggiuntive.

Accessibility Toolbar