Basefloor CLS 160

Massetto alleggerito a base di argilla espansa

Massetto cementizio premiscelato a presa rapida e ritiro controllato. Composto da cemento portland, inerti silicei, argilla espansa e fibre in polipropilene per prevenire le eventuali cavillature dell’opera realizzata.

Informazioni

Campi di Impiego

Idoneo per la realizzazione di massetti alleggeriti per pendenze su tetti e terrazze, sia all’interno che all’esterno, atti a ricevere la posa diretta sia di guaine cementizie che impermeabilizzanti elastomerici e poliuretanici, o la posa di ceramica, pietre naturali, parquet, ecc.. Per la posa di cotto, parquet, moquettes verificare preventivamente il valore di umidità residua che deve risultare inferiore al 2%.

Ciclo Applicativo
Preparazione del supporto

Il fondo deve essere perfettamente solido, privo di parti friabili, vernici o oli.

Fissare lungo le pareti ed i pilastri dei nastri di materiale comprimibile (inserti di polistirolo espanso dello spessore circa di 5 mm) per un’altezza superiore di qualche centimetro a quella del massetto da realizzare.

In presenza di umidità di risalita, realizzare una barriera al vapore stendendo accuratamente sul sottofondo dei fogli impermeabili in polietilene sovrapponendoli per almeno 20 cm in direzione della posa; nastrare in prossimità della sovrapposizione e rimontare il foglio sulle pareti per un’altezza superiore allo spessore del massetto da applicare.

Per la realizzazione di massetti aderenti, preparare una boiacca di adesione miscelando 1 kg di ResiCem ed 1 litro di acqua con 3-4 kg di cemento. Gettare il massetto quando la boiacca è ancora fresca.

Preparazione dell’impasto

Miscelare 25 kg di Basefloor CLS 160 con ca. 5 litri di acqua pulita ed impastare con betoniera da cantiere o con miscelatore planetari fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Applicazione

Il prodotto va applicato in spessore minimo di 3 cm fino ad un massimo di 8 cm.

Preparare guide di livello, stendere l’impasto, compattarlo accuratamente e livellarlo mediante una staggia. Rifinire con frattazzo per avere una migliore finitura superficiale.

Si consiglia l’applicazione di una rete elettrosaldata. Le parti di massetto attraversate da canalizzazioni e tubazioni dovranno essere rinforzate con inserimento di una rete di dimensione adatta al traffico a cui sarà sottoposta l’opera realizzata per evitare fessurazioni.

Avvertenze

Per l’impasto utilizzare acqua pulita, non salmastra. Non aggiungere acqua in quantità superiore a quella prescritta. Non aggiungere acqua per recuperare l’impasto quasi indurito. Non aggiungere al prodotto calce, cemento, additivi o altro. Non applicare il prodotto a temperatura ambiente inferiore a 5°C o superiore a 35°C e nelle ore di alta esposizione solare. Evitare l’applicazione in presenza di pioggia o forte vento. I tempi di lavorabilità del prodotto potrebbero variare in funzione dalla temperatura esterna. Prima della posa del rivestimento, verificare che l’umidità nel massetto non superi i limiti consentiti dal tipo di rivestimento previsto.

Voce di capitolato

Realizzazione di massetti con premiscelato cementizio alleggerito pronto all’uso, tipo BASEFLOOR CLS 160 della CHIRAEMA SRL, costituito da cemento portland, inerti silicei, argilla espansa e fibre in polipropilene. Il prodotto dovrà essere impastato in betoniera con sola acqua, posato in opera e staggiato fino ad ottenere uno spessore non inferiore a 3cm. Consumo medio 13kg/m² per cm di spessore.

Conformità

Dati Tecnici

Applicazione : Cazzuola – Pompa per massetti

Confezioni : kg 25

Colore : grigio

Acqua d’impasto : ca. 5 l per sacco

Consumo : ca. 12-13 kg/m² per cm di spessore

Densità dell’impasto : 1,6 kg/dm³

Peso specifico : 1,3 kg/dm³

Durata dell’impasto : ca. 60 min

Conducibilità termica : 0,58 W/m K

Resistenza a compressione : dopo 28 gg. > 20 N/mm²

Pedonabilità : dopo 15 ore

Essicazione : secondo la stagione e la temperatura ambientale

Pulizia attrezzi : acqua subito dopo l’uso

Temperatura di applicazione : da +5°C a +35°C

Pallet : 60 sacchi da kg 25

I dati contenuti sulle presenti schede tecniche si riferiscono a prove di laboratorio. Le indicazioni e le modalità riportate possono essere soggette a modifiche nel tempo in funzione di eventuali miglioramenti delle tecnologie produttive. L’applicazione dei prodotti ha luogo al di fuori del nostro controllo non potendo intervenire direttamente sulle condizioni dei cantieri e sull’esecuzione dei lavori. Tutte le indicazioni sono di carattere generale, non vincolano in alcun modo la nostra azienda e pertanto la responsabilità ricade esclusivamente sul cliente. Si consiglia una prova preventiva del prodotto al fine di verificarne l’idoneità all’impiego previsto. Il servizio tecnico è a disposizione per fornire informazioni aggiuntive.

Accessibility Toolbar